L’associazione CIVICUM ha spostato il focus delle proprie iniziative dall’ambito locale, che era stato caratteristico dell’attività della Fondazione ad un ambito nazionale, mantenendo comunque la propria attenzione alla trasparenza dei conti.

Le iniziative di CIVICUM possono riguardare i conti pubblici a livello macroeconomico ed aggregato (In questa linea si collocano le iniziative Missione Trasparenza, Conti Pubblici Trasparenti e Ufficio Parlamentare di Bilancio), oppure i conti di singole Amministrazioni ed articolazioni dello Stato (Progetto Brera, Progetto Accademia delle Belle Arti di BeraProgetto Tribunale di Bologna,).

L’applicazione della propria attività istituzionale di lobby del cittadino viene perseguita attraverso un continuo dialogo con le autorità politiche e con l’amministrazione, valorizzando le esperienze virtuose che sono presenti in vaste aree delle Pubbliche Amministrazioni. CIVICUM, inoltre, è profondamente convinta che sia assolutamente necessario che le associazioni civiche e le altre associazioni interessate al miglioramento dei rapporti fra cittadini e Stato facciano rete, per aumentare l’efficacia della propria azione, e perché il confronto delle idee dei vari soggetti, ciascuno mantenendo le proprie specificità e la propria ispirazione, arricchisce e migliora l’azione di tutti.

L’iniziativa Tavolo Civico è ispirata a questa convinzione.