Sul Corriere della Sera del 8 agosto 2015, a pag. 42, tra gli annunci nelle pagine economiche colpisce l’annuncio del Ministero degli Esteri per la ricerca del nuovo Direttore della Cooperazione Internazionale.

La procedura sembra valida perchè un annuncio, magari pubblicato anche su giornali o siti internazionali, aumenta il numero degli interessati.

Cercando di capire quanto puó essere attraente la posizione, siamo andati a cercare la retribuzione offerta. Non c’é scritto.

É incredibile la capacità della PA di rendere incomprensibili concetti semplici, ovvero di non divulgare informazioni che possano attrarre persone capaci e indipendenti.