In un documeto indirizzato al Ministero della Giustizia e ad altre istituzioni, la Corte di Appello di Bologna evidenzia la propria partecipazione ad una serie di iniziative intese ad aprire gli uffici giudiziari alla società civile e, per questa via, ad arricchire gli stessi uffici.
Fra le iniziative passate in rassegna troviamo con piacere (pag. 4, punto 5) il progetto di collaborazione con Civicum che ha portato, nel 2013, a predisporre il Rendiconto Economico Integrato del Tribunale di Bologna, creando così uno strumento per monitorare la gestione delle risorse messe a disposizione dei Tribunali italiani. [leggi il documento]